Kelios: the Prophecy

Divinità

Alle origini del tempo, gli Dei Primevi vivevano in pace e in armonia tra loro e il mondo era lussureggiante e abitato da innumerevoli creature

Poi un giorno, un evento catastrofico di immane proporzioni (tramandato nei secoli come La Mietitura) cancellò quasi ogni forma vivente. Un improvviso cataclisma? Una mortale pandemia? O una guerra apocalittica che contrappose gli Dei Primevi l’uno contro l’altro? Cosa successe davvero forse non lo sapremo mai.
 
È certo, però, che Kelios, il Dio Bambino, l’Eterno Splendore, sopravvisse.
Con l’intento di ricreare la bellezza del mondo prima della Mietitura, Kelios creò dapprima i Primordiali. L’operato della Prima Semina era interessante, ma lontano dalla perfezione che stava cercando di raggiungere. Come fossero malerbe, cominciò a strappare i Primordiali dal mondo uno ad uno, per riciclarli come ingredienti e nutrimento per nuove creazioni.
 
Ci fu quindi una Seconda Semina da cui nacquero le sei creature divine che ancora oggi invochiamo con i nomi di Camar, MithriosSilistraAnyiaFaahls Xaos. Per un lungo tempo gli dèi vissero nei Giardini Pensili di Plethra in armonia e in pace.
 
Ma un giorno, i due gemelli Faahls e Xaos scoprirono che una Terza Semina era in atto e che da essa era già nata Heres. In preda a un raptus di rabbia o forse paura, Xaos attaccò Heres. Il primo fendente ferì la dèa Heres, ma non fu sufficiente a sradicarla. Xaos si avventò una seconda volta sulla dèa, ma uno strale di luce lo colpì in pieno petto. Xaos si accasciò per terra, ferito a morte dal proprio stesso padre.
 
Mithrios, Silistra e Anyia, sopraffatti dalla paura, attaccarono allora Kelios. Ma fu Camar che strinse il cuore di Kelios in una morsa letale fino a che la sua essenza si spense.
 
[…]

gods-Kelios
gods - Camar
gods-Anyia
gods-Mithrios
gods - Faahls_color
gods - Heres
gods-Silistra
gods-Xaos